Risultati Elezioni Europee

SOS RAGAZZI SUI RISULTATI DELLE ELEZIONI EUROPEE

Andrea Lavelli, responsabile SOS Ragazzi: "Vigileremo affinché la famiglia, la libertà di pensiero e il diritto alla vita sin dal concepimento vengano tutelate"

Roma, 26 maggio 2014 - "Auspichiamo che i nuovi europarlamentari lavorino per invertire la tendenza degli ultimi anni che ha portato all'approvazione di risoluzioni contrarie alla vita e alla famiglia naturale, costituita dall'unione di un uomo e una donna, e si facciano al contempo anche promotori di politiche concrete a tutela della libertà di espressione". Così Andrea Lavelli, responsabile della campagna SOS Ragazzi, commenta i risultati delle consultazioni europee che hanno delineato uno scenario favorevole alle forze conservatrici a livello europeo, ma una netta vittoria dei progressisti tra i candidati italiani.

"SOS Ragazzi - aggiunge Lavelli - monitorerà da vicino il lavoro dei nuovi eurodeputati, in particolare di quelli che durante la campagna elettorale hanno promesso ai cittadini di battersi a favore dei pilastri fondamentali della cultura europea, quali la vita, la famiglia e la libertà. Vigileremo affinché la vita e la famiglia naturale vengano tutelate e – conclude – saremo pronti ad agire contro qualsiasi nuova risoluzione che colpisca la famiglia naturale e la libertà di espressione e di educazione da parte dei genitori".