Oggi al voto il ddl Cirinna': firma la petizione

Caro sostenitore,

oggi il ddl Cirinnà inizierà ad essere votato dall’aula del Senato e la situazione, non lo nascondiamo, è davvero difficile. Aiutaci a portare avanti un estremo tentativo per fermare questo ddl, firmando questa petizione indirizzata a tutti i senatori! In pochi giorni abbiamo già potuto inviare più di 5000 email a ciascun ogni senatore. Firma e fai firmare la petizione!

Firma anche tu la petizione! Condividi la campagna!

Come sottolineato dal senatore Carlo Giovanardi, il testo del ddl unioni civili è stato portato alla discussione in aula senza essere stato mai esaminato dalla competente commissione parlamentare: ciò è palesemente in contraddizione con l’art. 72 della Costituzione.

Alla richiesta di votazione per rimandare il testo in commissione, il presidente del Senato Pietro Grasso ha negato il voto a scrutinio segreto, favorendo in questo modo la bocciatura della mozione: così il ddl inizierà oggi ad essere votato senza mai essere stato esaminato o discusso da alcuna commissione.

Questo comportamento antidemocratico segnala che i fautori di questa legge sentono dietro di loro il disappunto dell’opinione pubblica. Il Family day ha dimostrato che esiste nel Paese una grande opposizione al ddl: per questo il Governo sta forzando la mano per chiudere la partita al più presto. Ciò significa che la nostra voce deve levarsi ancora più forte:

Firma anche tu la petizione!

Prepariamoci a seguire con trepidazione l’andamento delle votazioni e a continuare a pregare perché non venga approvata questa legge che equiparerà le unioni omosessuali al matrimonio, approverà l’adozione per coppie dello stesso sesso e incoraggerà la pratica dell’utero in affitto.

Unisciti alle migliaia di persone che in questo mese stanno sacrificando il loro tempo per chiedere a Dio di fermare questo ddl così pericoloso per il bene comune e i diritti dei più deboli: è un modo alla portata di tutti per prendere parte a questa battaglia per la verità!

Cordiali saluti,

Andrea Lavelli
Responsabile Campagna SOS Ragazzi

Cookies Policy

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.