Ora o mai piu': tutti a Roma per la famiglia

Caro sostenitore,

ci siamo. Quella che stiamo vivendo è una settimana decisiva, veramente cruciale e storica. Tra pochi giorni, giovedì 28, approderà in aula il ddl Cirinnà sulle unioni civili.

Non possiamo stare a guardare mentre lo Stato intende legittimare lo stravolgimento del concetto di famiglia e cancellare il diritto di ogni bambino ad avere un padre e una madre! Dobbiamo e possiamo fare qualcosa!

Per questo ti invito a partecipare insieme a SOS Ragazzi al Family day che ci sarà a Roma sabato 30 gennaio al Circo Massimo. Insieme lanceremo ai politici un messaggio forte e chiaro: no al ddl Cirinnà, sì alla famiglia e ai diritti dei bambini a crescere con un padre e una madre! Sono stati organizzati pullman da molte città d’Italia: l’elenco completo è sul sito del Comitato Difendiamo i Nostri Figli.

Il Santo Padre settimana scorsa ha affermato che la Chiesa ha indicato al mondo che:

“Non può esserci confusione tra la famiglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione. […] La famiglia, fondata sul matrimonio indissolubile, unitivo e procreativo, appartiene al “sogno” di Dio e della sua Chiesa per la salvezza dell’umanità”.

Forti di questo incoraggiamento e dell’appoggio di tanti vescovi che hanno ufficialmente supportato la manifestazione, primo fra tutti il presidente della CEI cardinale Angelo Bagnasco, prepariamoci per invadere il Circo massimo e a far risuonare forte a tutto il Paese la voce della maggioranza degli italiani che ha a cuore la famiglia e i diritti dei bambini. SOS Ragazzi sarà presente con il suo striscione, ti aspetto per poterci incontrare di persona!

Allo stesso tempo, in vista di questo momento così cruciale, siamo anche chiamati a intensificare l’impegno nella preghiera, per chiedere a Dio di fermare questo progetto di legge così ingiusto. Per questo ti invito ad aderire all’iniziativa dell’ora di guardia!

Invia la tua preghiera in difesa della famiglia!

Il momento di combattere per la famiglia e i diritti dei bambini è adesso. Potrebbe essere l’ultima occasione.

Cordiali saluti,

Andrea Lavelli
Responsabile Campagna SOS Ragazzi

Cookies Policy

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.