Alfano contro i registri delle nozze gay

Roma, 9 ottobre 2014 – "Una buona notizia nell'ottica della difesa della famiglia". Così Andrea Lavelli, responsabile di "SOS Ragazzi", definisce la presa di posizione del Ministro degli Interni, Angelino Alfano, che ha formalmente chiesto ai prefetti di cancellare dai registri sulle unioni civili le nozze tra omosessuali celebrate all'estero.
"Il Ministro – dichiara Andrea Lavelli – ha agito bene, regolamentando una situazione che violava palesemente le leggi italiane per assecondare le rivendicazioni dei piccolo gruppi LGBT e aprire, così, un'altra breccia verso la parificazione delle unioni omosessuali al matrimonio tra uomo e donna, adozione compresa". SOS Ragazzi, prosegue il responsabile, "si augura che questo sia soltanto il primo di una serie di concreti interventi a difesa della famiglia naturale da parte delle istituzioni. Abbiamo inviato al ministro Alfano una lettera per ringraziarlo di questa decisione e chiedergli di continuare sulla strada della promozione della famiglia. Siamo certi – conclude – che quella maggioranza silenziosa ma presente di cittadini italiani che hanno a cuore il bene della famiglia si ricorderanno di questo gesto di solidarietà e di giustizia".

Cookies Policy

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.