Elezioni Europee

SOS RAGAZZI A DIFESA DELLA VITA E DELLA FAMIGLIA NATURALE

Andrea Lavelli, responsabile della campagna: "Ci appelliamo ai cittadini per tutelare i valori fondamentali, in vista del voto per le elezioni europee e amministrative del 25 maggio.

Milano, 9 maggio 2014 - Il prossimo 25 maggio i cittadini europei, tra cui milioni di italiani, saranno chiamati a votare per il rinnovo del Parlamento europeo, che negli ultimi anni è stato tristemente promotore di politiche contrarie alla vita e alla famiglia naturale.

"SOS Ragazzi – spiega Andrea Lavelli, responsabile della campagna – vuole lanciare un appello a tutti coloro che hanno a cuore la tutela di questi fondamentali valori a informarsi il più possibile sui candidati e a dare la propria preferenza solo a quei politici che si impegneranno formalmente a difendere la famiglia naturale, la vita e la libertà di espressione e religione. Il Parlamento europeo attualmente in carica – continua Lavelli – ha approvato numerose proposte fortemente avverse e dannose per la Famiglia, come il "Rapporto Lunacek", che ha istituito una roadmap europea volta a fare pressione sul riconoscimento delle unioni omosessuali in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea".

Il voto del 25 maggio sarà decisivo per delineare le sorti della famiglia naturale e della libertà di espressione negli anni a venire. "Ognuno di noi deve votare con la massima attenzione – conclude il responsabile di SOS Ragazzi – affinché i rappresentanti eletti operino per il sostegno e la promozione della famiglia e della vita e non siano, al contrario, promotori di leggi volte a scardinare la famiglia e favorire pratiche contrarie alla vita, alla libertà di espressione e di pensiero".

Cookies Policy

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.